Bando

UNO SGUARDO RARO – Festival internazionale di cinema sulle malattie rare 2020 5° edizione

BANDO DI CONCORSO 2019

PREMESSA

Uno Sguardo Raro – The rare disease international film festival, è il primo e unico Festival cinematografico sul tema delle malattie rare a livello europeo, che raccoglie e promuove le migliori opere video sul tema delle malattie rare e dell’inclusione sociale attraverso un bando di concorso internazionale. Può contare sulla collaborazione di partner pubblici e privati, nazionali ed internazionali, appartenenti al mondo delle malattie rare, della disabilità e al mondo dello spettacolo e della cultura cinematografica. Nasce dall’incontro di Claudia Crisafio, attrice e autrice, e Serena Bartezzati, malata rara e professionista nell’ambito della comunicazione, che condividono l’affermazione di Ingmar Bergam: “Non c’è nessuna forma d’arte come il cinema per colpire la coscienza, scuotere le emozioni e raggiungere le stanze segrete dell’anima.”

Per saperne di più sulle malattie rare: https://www.orpha.net/consor/cgi-bin/Disease_Search.php?lng=IT&search=Disease_Search_List website for the National Organization for Rare Disorders (NORD) here: https://rarediseases.org/for-patients-and-families/information-resources/rare-disease-information/  – https://rarediseases.info.nih.gov/diseases/browse-by-first-letter/

 

Obiettivo primario è realizzare un appuntamento annuale di sensibilizzazione sui temi delle malattie rare e della disabilità per condividere conoscenze, informazioni ed esperienze. Siamo certi che la condivisione delle esperienze e il parlare apertamente della vita quotidiana di chi combatte con una malattia rara o un disabilità può facilitare il percorso di vita delle persone affette da malattia rara e/o disabilità, i loro familiari e i caregivers. E’ importante rompere l’isolamento dei malati rari e delle loro famiglie, uno dei problemi più sentiti soprattutto dalle generazioni più giovani.

 

CATEGORIE

Uno Sguardo Raro è un progetto vivo che cresce anche agli stimoli delle comunità con cui collabora. Per questo abbiamo aperto il concorso anche a tematiche vicine alle malattie rare, come la disabilità, l’empatia, la resilienza, la capacità di superare i propri limiti, per celebrare le qualità che le persone con handicap di qualunque tipo mettono in campo per vivere a pieno la loro vita.

CORTOMETRAGGI ITALIANI

Possono partecipare in questa categoria, cortometraggi di qualsiasi genere narrativo sul tema delle malattie rare, della durata massima di 15 minuti, compresi i titoli di testa e di coda, di nazionalità italiana, editi o inediti.

CORTOMETRAGGI INTERNAZIONALI

Possono partecipare in questa categoria, cortometraggi di qualsiasi genere narrativo sul tema delle malattie rare, della durata massima di 15 minuti, compresi i titoli di testa e di coda, di qualsiasi nazionalità, editi o inediti.

CORTOMETRAGGI DI ANIMAZIONE

Possono partecipare in questa categoria, cortometraggi di animazione della durata massima di 15 minuti, compresi i titoli di testa e di coda, di qualsiasi nazionalità, editi o inediti.

DOCUMENTARI

Possono partecipare in questa categoria, documentari della durata massima di 20 minuti, compresi i titoli di testa e di coda, di nazionalità italiana o internazionale, editi o inediti.

CORTO/SPOT di Sensibilizzazione in collaborazione con FERPI

Possono partecipare in questa categoria Associazioni Pazienti e Aziende Farmaceutiche con prodotti video di sensibilizzazione (Disease awareness) o di cambiamento comportamentale (Behavioral change) della durata massima di 15 minuti compresi i titoli di testa e di coda, di nazionalità italiana o internazionale, editi o inediti.

CORTO/SPOT ISTITUZIONALE DI COMUNICAZIONE IN SANITA’ in collaborazione con PA SOCIAL

Possono partecipare in questa categoria Ospedali, ASL, Associazioni pazienti che operano in ospedale con prodotti video di servizio e la relativa Campagna Social verso gli utenti interni ed esterni della durata massima di 15 minuti compresi i titoli di testa e di coda, di nazionalità italiana, editi o inediti.

RICONOSCIMENTI E PREMI

Il Festival promuove e premia lavori di sensibilizzazione sulle malattie rare e i temi correlati per aumentare la consapevolezza dell’opinione pubblica su questo tema e sull’impatto che queste malattie hanno sulle sulla vita quotidiana. La sfida è trovare una cifra comunicativa per questo difficile soggetto, senza cadere nel pietismo ma ad alto impatto emotivo. Il cinema ha la capacità di inserire le aride e astratte informazioni scientifiche in un contesto di vita quotidiana e renderle, così, reali e comprensibile.

Uno Sguardo Raro è felice di annunciare che i vincitori riceveranno un premio dell’ammontare di € 500,00 per 4 categorie in concorso: Miglior Cortometraggio Italiano, Miglior Cortometraggio Internazionale, Miglior Corto di Animazione, miglior Documentario.

. Tutti i vincitori riceveranno Targhe Ricordo e attestati

. Tutti i film selezionati riceveranno gli allori ufficiali.

Tutti i partecipanti il Festival sono vincitori, e quindi l’organizzazione sta studiando un modo di garantire la visibilità meritata a tutti. La gara però rende l’evento più vivace, così:

Una giuria di pre-selezione sceglierà i lavori da sottoporre alla giuria di qualità. La giuria di qualità, formata da professionisti del cinema e della televisione insieme a membri della comunità dei malati rari, del mondo della comunicazione e della sanità .

La giuria di qualità sceglierà i finalisti per ogni categoria fra i lavori pre-selezionati che saranno visibili On-line ul Sito web del Festival agli utenti che si registreranno.

La giuria di qualità selezionerà i vincitori che saranno proiettati alla Cerimonia Finale di Premiazione di Uno Sguardo Raro 2020:

MIGLIOR CORTOMETRAGGIO ITALIANO

MIGLIOR CORTOMETRAGGIO INTERNAZIONALE

MIGLIOR CORTOMETRAGGIO DI ANIMAZIONE

MIGLIOR DOCUMENTARIO

    • PREMIO NAZIONALE MIGLIORE CAMPAGNA DI COMUNICAZIONE in    collaborazione con FERPI
    • PREMIO NAZIONALE COMUNICAZIONE IN SANITA’ in collaborazione con PA SOCIAL
  • Oltre alle qualità tecniche, la Giuria di qualità valuterà in modo particolarmente positivo le opere che:

– affronteranno il tema delle malattie rare in modo suggestivo, emozionante e originale;

– favoriranno la conoscenza e soprattutto la valorizzazione del tema, superando ogni pregiudizio;

– metteranno in evidenza i luoghi comuni e gli stereotipi degli immaginari collettivi;

– valorizzeranno la comunità dei malati rari come ricchezza, esprimendolo anche con fantasia e ironia;

– identificheranno un percorso di integrazione ed inclusione per le persone isolate.

  • È possibile l’assegnazione, da parte della Giuria di qualità, di premi ex-aequo o menzioni speciali.
  • Le opere particolari che metteranno in luce temi quali l’empatia, la diversa abilità, la tenacia e la resilienza saranno preselezionate per partecipare al Premio fuori concorso Heyoka. I migliori saranno votati online sul sito e proiettati in una delle sedi del Festival.
  • La novità di quest’anno è che le votazioni del pubblico per il premio Menzione Speciale Giuria Popolare, saranno aperte a tutti gli utenti che si connetteranno al sito della manifestazione e si registreranno per vedere i finalisti e votarli. Esclusi da questa menzione le categorie Comunicazione in Sanità e “FERPI”. La menzione Speciale Giuria Popolare sarà proiettata alla Cerimonia di Premiazione Finale Uno sguardo raro 2020.

 

REGOLAMENTO

 

  1. Questo accordo (“Accordo”) è tra te (“Tu” o “Filmmaker”) e Uno sguardo raro – Festival Internazionale di cinema sulle malattie rare (“Festival”).
  2. Con la presente, rilascerai il permesso di proiettare il tuo film presentato al Festival.
  3. Nel presentare il tuo film, accetti quanto segue:
  4. Concedi tutti i diritti, licenze, autorizzazioni e rilasci necessari per l’esposizione del tuo film;
  5. Dichiari che hai l’autorità per stipulare questo accordo;
  6. Ti assumi la responsabilità del materiale girato. I contenuti delle opere presentate in concorso devono essere in regola per quanto riguarda l’assolvimento dei diritti Siae e con la vigente normativa sul diritto d’autore. L’Associazione Nove Produzioni declina ogni responsabilità in tal senso.
  7. Non riceverai alcun compenso per la proiezione del tuo film;
  8. Concedi al Festival il diritto di proiettare il film in una delle sedi del Festival per un periodo di un anno dalla data di presentazione del film;
  9. Concedi al Festival il diritto di distribuzione in manifestazioni gratuite non organizzate da Nove Produzioni ma che collaborano con il Festival e affrontano il tema delle malattie rare e il diritto di distribuzione digitale in streaming online on demand organizzato dall’Associazione Nove Produzioni;
  10. Concedi al Festival i diritti di utilizzare clip, poster, fotografie e trailer del film, così come la tua iscrizione, nome, immagine, somiglianza, fotografia e video, per scopi di programmazione, pubblicità, promozione e pubblicità in tutti i media, senza compensazione e senza preavviso, approvazione o ispezione;
  11. Rilevi dalle responsabilità il Festival, e le rispettive agenzie di pubblicità e promozione, e i rispettivi funzionari, direttori, azionisti, dipendenti, agenti e rappresentanti, qualsiasi infortunio, responsabilità, di perdite e danni di qualsiasi tipo a persone, incluso il decesso o la proprietà, comprese le voci del film, risultanti, in tutto o in parte, direttamente o indirettamente, dalla Sua partecipazione al Festival o da qualsiasi attività legata al Festival.
  12. Nel caso di partecipanti minorenni la domanda di iscrizione dovrà essere compilata e sottoscritta da un genitore o chi ne fa le veci, indicando di seguito il nome e cognome del ragazzo/a partecipante.
  13. Le scelte operate dai fondatori e organizzatori del festival, la Direzione artistica e le Giurie sono insindacabili.
  14. La partecipazione al concorso comporta l’accettazione e l’osservanza di tutte le norme del presente bando di concorso.
  15. Per eventuali controversie è competente il Foro di Roma.

Carica subito la tua opera su Film Freeway

Per partecipare all'edizione di "uno sguardo raro 2019" clicca sul pulsante a destra ed iscriviti al bando

Menu